Come Imparare Correttamente lo Slang Inglese (Avvertenze incluse)

“I saw a picture of my newborn niece and almost died.

“I killed it at my final exam!”

Non c’è bisogno di allarmarsi! Non è morto nessuno, nessuno è stato ucciso. Queste persone stanno solo usando lo slang inglese! 

  • La prima persona dice “died” (“morto”) tper sottolineare quanto fosse colpita, probabilmente dal fatto di aver avuto una nipote o da quanto fosse carina.
  • La seconda persona dice “kill” (“ucciso”) per sottolineare quanto sia andato bene l’esame.

Nel bene e nel male, lo slang è una parte importante dell’inglese moderno. Anche i leader mondiali lo usano! Per esempio, l’ex presidente degli Stati Uniti Obama usa lo slang, “screw up” ( “fare un errore”), in questa intervista:

Quindi, indipendentemente dal fatto che intendiamo usare noi stessi gli slang, abbiamo bisogno di conoscerne abbastanza per capire l’inglese parlato e saper rispondere. Dopotutto, non si vuole essere quella persona a cui viene chiesto “What’s up?” e questa guarda il soffitto! 

Ma quali sono le modalità migliori per imparare lo slang inglese?

1. Vedere Programmi, Serie TV e Film popolari

Tornando alla sua epoca, Shakespeare coniò tante parole nuove che ora sono comuni nella lingua Inglese. Al giorno d’oggi, i programmi televisivi e i film popolari sono la fonte di molte nuove parole inglesi.

Per esempio, se volete imparare un po’ di “american slang”, programmi come The Simpsons, Friends, or Seinfield sono una ottima risorsa. Potete anche cercare su Google “classic sitcoms” (“sitcom classiche”) o “popular sitcoms” (“sitcom popolari”) per trovarne molte altre.

Gli Slang hanno anche invaso i mass media e si possono quindi sentire nei talk show, nei commenti sportivi e anche in alcuni programmi di notizie. 

Quindi trovate qualcosa che vi interessa e curiosate! Se sentite alcune espressioni di slang inglese che non capite, prendete nota e chiedete a un insegnante un aiuto.

Le canzoni sono un’altra fonte per conoscere nuovi slang, così si può anche imparare il gergo dalla musica, ma è sicuramente più facile farlo con i contenuti video, dove si hanno spunti visivi che aiutano a capire cosa significano le nuove parole.

2. Leggere Online

Internet è il luogo di nascita di molti slang inglesi di questi tempi. Per impararli, consigliamo di passare un po’ di tempo su Buzzfeed, Reddit, e Twitter.

Ma state lontani da ogni dizionario online come Urban Dictionary, Online Slang Dictionary, o Peevish (per lo slang inglese britannico). Anche se sembrano scelte ovvie da cui imparare gli slang, in realtà possono fare più male che bene. Alcuni studenti cercano di usare espressioni che hanno trovato in Urban Dictionary e poi queste suonano totalmente ridicole. 

Questo accade perchè molte proposte sono solo degli scherzi. In più, i dizionari non riflettono il modo in cui viene usata la lingua. Come riportato in questo articolo JStor Daily , Urban Dictionary è “non immediato quanto Twitter, non specifico quanto Know Your Meme, non stimato quanto Merriam-Webster, non credibile quanto Wikipedia, e non popolare quanto Reddit.”

Consigliamo di utilizzare al massimo queste risorse come riferimento. In altre parole, consultate questi dizionari solo quando incontrate uno slang che non capite. Ma non usateli come punto di partenza per i vostri studi degli slang!

Lo stesso vale per le liste online di slang. È comune che i servizi di insegnamento delle lingue insegnino lo slang sui social media o pubblichino liste di slang sui loro blog. 

Tuttavia, molti di questi elenchi non sono affidabili. Tanto per cominciare, molti servizi non controllano il loro contenuto con persone madrelingua. Quindi è meglio non iniziare a memorizzare liste di parole di slang Cercate invece di acquisirle leggendo online!

3. Fai attenzione agli Eventi in corso

Lo slang è spesso un prodotto dei tempi, soprattutto quando i tempi comportano alcuni eventi sconvolgenti come una guerra nucleare o una pandemia globale ( come quella in cui ci troviamo ora).

Infatti,il COVID-19 ha dato vita a diversi slang (come “Zoom university,” in riferimento a quante lezioni universitarie sono ora fatte sull’applicazione per teleconferenze, Zoom) e ha reso popolari alcuni slanf preesistenti (come “Blursday,” riferendosi a come lo stare a casa tutto il tempo fa sì che tutti i giorni si confondano tra loro.)

Per capire parole come queste (e l’umorismo che c’è dietro!), bisogna capire il loro contesto. Si può fare questo :

  1. Guardando o leggendo notizie di attualità. Le Daily News di Engoo sono un’ottima risorsa per chi sta imparando la lingua! 
  2. Osservando come le persone parlano degli eventi attuali su YouTube. Potete cercare “YouTubers who talk about the news” (“YouTubers che parlano di attualità”) per trovare canali di questo genere.

4. Chiedere a Persone Reali

Le lingue sono il modo in cui le persone comunicano tra loro, quindi è importante fare alle persone reali le vostre domande relative alla lingua. Questo è soprattutto il caso degli slang, perché:

  1. Molte espressioni di slang non si usano più, quindi meglio verificare con i madrelingua per vedere se quelli che volete usare sono ancora in uso.
  2. Molti termini sono usati solo da alcune fasce d’età, soprattutto dai giovani. Se hai cinquant’anni, molto probabilmente non vuoi sembrare un adolescente.
  3. Un po’ di slang sono usati solo in certe aree e da certe fasce d’età. Quindi può essere visto come inappropriato o irrispettoso per alcune persone .

In altre parole, solo perché si sente una frase in una canzone o si vede una parola in Urban Dictionary non significa che la si debba usare. (Non prima di averla esaminata, comunque).

E solo perché senti un amico di madrelingua usare un certo slang, non significa che devi farlo anche tu. Ecco due motivi:

  1. Il modo in cui l’amico ha usato la parola potrebbe non rappresentare il modo in cui la maggior parte delle persone la usa. Per esempio, questo amico potrebbe aver usato la parola in modo non corretto o averla usata di proposito in modo non standard per fare una battuta.
  2. Anche se sentite un madrelingua che usa correttamente un’espressione gergale, potreste fraintendere il significato della parola o il modo in cui dovrebbe essere usata. (Questo accade più spesso di quanto la maggior parte degli studenti si renda conto).

Quindi, più si chiede ad un madrelingua, meglio è! Inoltre, chiedere ai madrelingua di solito rende la conversazione interessante! Anche i madrelingua di diversi paesi si divertono a condividere slang tra loro.

5. Non fatevi travolgere!

Nella nostra ricerca di sembrare più naturali in inglese, è facile lasciarsi trasportare dall’apprendimento dello slang. Tuttavia, tenete presente che lo slang è solo un pezzo del puzzle. Ed è tutt’altro che il più importante!

Gli stessi madrelingua si differenziano per il loro slang. Ma quello che tutti loro usano è un sacco di espressioni e utilizzi; questi aspetti dell’inglese faranno la differenza sulla vostra scioltezza rispetto allo slang. Sono anche più diffusi tra le varie fasce d’età e aree geografiche.

Quindi, se avete ancora problemi con idiomi e utilizzi, assicuratevi di impararne di più prima di affrontare gli slang!

Infine, non sentite di dover usare per forza gli slang o di dovervi sentire ansiosi perché non ne usate abbastanza. Lo slang non è qualcosa che si vuole forzare. 

Una volta che avrete parlato con un numero sufficiente di persone in inglese, svilupperete naturalmente il vostro stile di conversazione e modo di parlare che più vi si addice.

Per iniziare, potete vedere le nostre lezioni “Slang Around the World” nella sezione Travel & Culture (Viaggi & Cultura) redatte da docenti madrelingua.

Potete fare anche lezioni con insegnanti madrelingua da Paesi diversi. Per esempio,potete imparare slang irlandesi con un insegnante irlandese o slang americani con lezioni fatte da un tutor americano. E ricordate, la prima lezione con noi è gratuita!