Perchè Non Ricordo le Parole Quando Mi Servono?

Stai parlando quando improvvisamente non riesci a ricordare una parola che vuoi usare. Poi, un paio d’ore dopo, ti salta in mente dal nulla. Non puoi fare a meno di pensare: “È quello che volevo dire! Perché non riuscivo a ricordarlo?”

Sfortunatamente, usare una parola è molto più difficile che conoscerla semplicemente. Come dice la guida del Cambridge per imparare nuovi vocaboli, “La conoscenza produttiva del vocaboli richiede più apprendimento della conoscenza ricettiva”.

Fortunatamente, ci sono molti modi per risolvere questo problema e aumentare drasticamente la quantità di parole che possiamo usare in una conversazione. Esamineremo tre strategie di apprendimento che ti aiuteranno a ricordare meglio nuovi termini in inglese.

1. Fai Selezione

Il nostro primo consiglio è di essere selettivi sulle parole che imparate. Ci vuole molto lavoro per diventare abbastanza pratici con una parola al fine di usarla correttamente, quindi non cercare di imparare tutte le parole che ti vengono proposte. Per esempio:

  • Se stai guardando un programma televisivo o leggendo un libro che usa molte parole che non capisci, non cercarle tutte. Concentrati sull’apprendimento delle parole nelle parti che trovi più interessanti.
  • Se il tuo libro di testo ha lunghi elenchi di parole, pensa alle parole di cui hai effettivamente bisogno e concentrati a ricordare quelle.

Ma come fai a sapere se hai bisogno di una parola? Naturalmente, aiuta avere un amico madrelingua o un insegnante che può dirti se la parola è effettivamente usata nella vita reale. 

Tuttavia, dovresti anche tenere a mente che alla fine sei tu a decidere se una parola è utile o meno per te. Per esempio, mettiamo il caso tu scopra una nuova parola, “homebody” (cioè qualcuno a cui piace passare molto tempo a casa). 

Fermati un attimo e chiediti se avrai mai bisogno di usare attivamente questa parola. Se non sei un casalingo, il tuo vocabolario attivo può probabilmente farne a meno. Quindi, puoi passare all’apprendimento di una parola che ti è più utile. 

2. Esercitati a dire le parole ad alta voce

Uno dei motivi per cui ci vuole molto tempo per imparare a usare nuove parole è che non ci esercitiamo abbastanza a pronunciarle. 

È facile per noi pensare di conoscere una parola solo perché la capiamo. Tuttavia, molto spesso, non conosciamo la sua pronuncia abbastanza bene per usarla in una conversazione.

I bambini madrelingua affrontano lo stesso problema in realtà. Per esempio, spesso confondono parole come “alligator” e “elevator”, “chicken” e “kitchen”,  “pitcher” e “picture.”. Come loro, anche noi stiamo cercando di dare un senso a una nuova lingua e a tutti i suoi suoni.

Così, una volta che abbiamo deciso che una parola è utile, la prossima cosa che vogliamo fare è esercitarci a dirla. Questo allenerà la nostra “memoria muscolare” in modo tale che poi diremo quella parola automaticamente in una conversazione.

3. Esercitati a ricordare le parole

Poiché il nostro obiettivo è quello di essere in grado di ricordare le parole nella conversazione, vorremo fare pratica nel ricordarle in generale. Per esempio, se stai imparando la parola “yellow”, puoi fare delle card con le immagini di cose gialle sul davanti e la parola “giallo” sul retro.

Alcune ricerche suggeriscono che gli esercizi di completamento degli spazi vuoti aiutano gli studenti a ricordare nuove parole. Per esempio, questo studio fatto dall’ University of Haifa ha scoperto che gli studenti ricordano meglio le parole quando si trovano a dover completare un riassunto  relativo ad un testo appena letto.

Ecco alcuni modi in cui possiamo usare esercizi di riempimento degli spazi vuoti per esercitarci a ricordare nuove parole:

  • Se stai leggendo un articolo, sottolinea le parole che vuoi imparare. Alla fine dell’articolo, torna a ciascuna di queste parole sottolineate, coprile con un dito e cerca di ricordarle.
  • Quando guardi un programma televisivo, scrivi le battute che usano una parola che ti interessa, ma assicurati di eliminare quella parola in particolare. Poi, quando finisce il programma, vedi se riesci a ricordare la parola dalle battute.
  • Fai delle card: Sul fronte di ogni card, metti alcune frasi che usano la parola che stai imparando, ma assicurati di rimuovere la parola che ti interessa. Poi, sull’altro lato, metti la risposta. Cerca di trovare da solo la risposta prima di girare la card.

Hai Bisogno di Altro Aiuto?

Imparare il vocabolario in inglese è più facile a dirsi che a farsi. Per esempio, potresti passare del tempo ad imparare una parola e poi renderti conto che nessuno la usa veramente. Oppure potresti esercitarti a dire una parola molte volte e poi scoprire che la gente ancora non capisce cosa stai dicendo.

Se hai bisogno di aiuto, ricorda che i nostri tutor sono qui per te 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, la prima lezione è gratuita, quindi non hai niente da perdere!