3 Motivi per Studiare il Giapponese (E Perché Non è Così Difficile)

Che tu voglia seguire degli interessi (come la meditazione zen, gli anime o la cucina giapponese), viaggiare in Giappone, migliorare le tue prospettive di carriera o semplicemente mangiare vero sushi o ramen, la conoscenza del giapponese ti sarà molto utile. 

Se sei ancora indeciso sull’imparare il giapponese, continua a leggere per conoscere questa affascinante lingua e perché non è così difficile come sembra.

Apprezzare pienamente le creazioni culturali del Giappone

Il Giappone è un Paese creativo, che sviluppa anime, manga, j-pop, j-rock, romanzi, videogiochi e film come nessun altro. Anche le arti giapponesi come il giardinaggio, la calligrafia, la cucina, il karate e la ceramica sono famose in tutto il mondo.

Per vivere questa cultura, la maggior parte di noi si affida alle traduzioni. Tuttavia, a un certo punto, questo non è sufficiente. Dopo tutto:

  • Le traduzioni non catturano mai completamente la bellezza della lingua originale.
  • Le traduzioni impiegano molto tempo a venire fuori. Quindi, se conosci il giapponese, puoi guardare il tuo anime preferito prima che venga sottotitolato (o peggio, doppiato). O se ti piacciono i romanzi giapponesi, puoi imparare a leggere in giapponese prima che vengano tradotti (se mai succederà).

Imparare la lingua ti permetterebbe anche di capire il Paese dietro tutte queste creazioni culturali. Per esempio:

  • Cosa del Giappone ha reso possibile a personaggi come Murakami Haruki di scrivere i suoi romanzi di successo internazionale? O ad Akira Kurosawa di diventare uno dei registi più influenti della storia del cinema?
  • Perché tanti videogiochi famosi, come Pac-Man, Pokémon e Final Fantasy, vengono dal Giappone?
  • E cosa spiega Marie Kondo, l’esperta di riordino votata da Time Magazine tra le “100 persone più influenti”? Cosa pensano i giapponesi di lei?

Pensa: quanto sarebbe bello non solo godere dei tuoi contenuti giapponesi preferiti nella loro forma più pura, ma anche capire le circostanze culturali che li hanno resi possibili?

Viaggiare in Giappone

Sia che tu voglia…:

  • Rilassarti nella serenità di una foresta di bambù o di un santuario incastonato in una montagna
  • Dare un’occhiata alla vita da ninja, samurai, o imperatore
  • Goderti la bellezza fugace dei fiori di ciliegio
  • Fare un’escursione sul monte Fuji per vedere l’alba o assistere a una gara di lotta sumo 
  • Seguire un corso di cucina o sperimentare una tradizionale cerimonia del tè

… parlare giapponese ti aiuterà a trarre il massimo dal tuo viaggio in Giappone.

La barriera linguistica può essere un vero problema quando si viaggia in Giappone. Anche se molti giapponesi parlano inglese, mancano di fiducia e si allontanano dagli stranieri smarriti che chiedono indicazioni.

E sfortunatamente, la tua app di traduzione non sarà di grande aiuto. (Basta dare un’occhiata a queste  recensioni di ristoranti orribilmente tradotte).

Imparare il giapponese ti permetterà di:

  • Leggere i menu dei ristoranti e i cartelli nelle destinazioni turistiche che spiegano cosa si deve o non si deve fare.
  • Prenotare tu stesso il trasporto locale. (Dì addio alle agenzie di viaggio troppo care!)
  • Trovare i ristoranti più autentici cercando online in giapponese.

E nel peggiore dei casi, potrai fare delle domande a un giapponese amichevole senza spaventarlo!

Migliora le tue prospettive di carriera

Mentre il cinese riceve molta attenzione in questi tempi, il giapponese è ancora una delle migliori lingue da conoscere per gli affari. 

Il Giappone è la terza economia più grande del mondo e il più grande investitore nel mondo. E il continuo impatto delle aziende giapponesi sul mondo è innegabile. 

Basta pensare a tutte le aziende giapponesi che conosci: Panasonic, Uniqlo, Toshiba, Sony, Toyota, Honda, Nikon sono probabilmente solo alcune.

A causa delle poche persone che parlano giapponese fuori dal Giappone, le aziende che desiderano operare in Giappone ti accoglieranno a braccia aperte se parli la lingua.

Inoltre, a causa della relativa mancanza di talenti bilingue in Giappone, avrai anche un enorme vantaggio nel mercato del lavoro giapponese, se sceglierai di “provarci”. È anche diventato più facile per gli stranieri trovare lavoro in Giappone a causa della carenza di manodopera del Paese.

Quindi, che tu voglia lavorare per un’azienda che cerca di espandersi in Giappone, vendere prodotti giapponesi all’estero, o trovare lavoro proprio in Giappone, la conoscenza del giapponese aiuterà la tua carriera.

Non è così difficile

Infine, il giapponese non è così difficile come si dice.

Imparare qualsiasi lingua è un impegno a lungo termine e la motivazione è la chiave del successo. In altre parole, quanto vuoi padroneggiare questa lingua? 

Come dice un vecchio proverbio giapponese,suki koso mono no jozu nare (“diventi bravo in quello che ti piace fare”).

Quindi è meglio che impariate una lingua “più difficile” che ti piaccia davvero e per cui hai buone ragioni per studiare. (Sì, “comprare console di giochi in edizione limitata da siti web giapponesi” è una buona ragione).

E ci sono effettivamente molti aspetti del giapponese che lo rendono facile da imparare. Questi includono:

  • La presenza di molte parole inglesi. Per esempio, guarda come i giapponesi chiamano le cucine キッチン (ki-chin) e i computer コンピューター (kom-pyū-tā).
  • Grammatica semplice. A differenza delle lingue europee, che hanno una tonnellata di tempi, il giapponese ne ha solo due: un tempo passato e un tempo per il presente e il futuro. Inoltre, a differenza delle lingue europee, le regole grammaticali giapponesi hanno pochissime eccezioni.
  • Pronuncia facile. A differenza dell’inglese, dove la lettera “a” può essere pronunciata in sette modi diversi, ogni lettera in giapponese ha una sola pronuncia! Il giapponese ha anche molti meno suoni della maggior parte delle altre lingue.

Di conseguenza, i linguisti ritengono che il giapponese parlato sia relativamente facile da padroneggiare. 

Inoltre, il giapponese è una porta d’ingresso per le altre lingue dell’Asia orientale. Studiare i kanji (i caratteri del giapponese) rende il cinese molto meno difficile, e la grammatica giapponese ti dà un vantaggio sul coreano.

Quindi prova la lingua! E se hai domande o vuoi esercitarti a parlare, sappi che i nostri tutor amichevoli sono pronti ad aiutarti. (PS:La prima lezione la offriamo noi).