Come dire “Grazie” in inglese in modo informale

Forse desideri ringraziare un amico per l’aiuto, e credi che “Thanks” non sia sufficiente. Tuttavia, “Thank you very much”- l’altra opzione che hai imparato durante le lezioni di inglese – sembra troppo formale.

Per aiutare gli studenti proprio come te, abbiamo creato insieme questo elenco con vari modi per dire “grazie”.

Nota: le espressioni che esprimono i ringraziamenti variano ampiamente tra i paesi anglofoni, quindi di seguito abbiamo segnalato ogni espressione come “AmE” (inglese americano), “BrE” (inglese britannico) o entrambi.

Thank you so much. (AmE, BrE) 

“Thank you so much” è un modo più forte per dire “grazie”. Si può dire anche: “Thanks so much”.

  • “This is amazing. Thanks so much!”
    “Questo è fantastico. Grazie mille!”
  • “Thank you so much for your help!”
    “Grazie mille per il tuo aiuto!”

I appreciate it! (AmE, BrE)

È comune aggiungere “I appreciate it!” (“Lo apprezzo!”) o semplicemente “appreciate it!” dopo “thank you”.

  • “Thanks, appreciate it!”
  • “Thanks for your help. I really appreciate it!”

“Grazie per l’aiuto. Lo apprezzo molto!”

I owe you one. (AmE, BrE)

Se “devi” qualcosa a qualcuno, devi restituirgli qualcosa.

Se qualcuno ti ha fatto un favore, puoi rispondere con “I owe you one.”. “One” in questa situazione significa “un favore (in cambio)”. Quindi, in pratica, quello che stai dicendo è “Ti devo un favore” o “Devo aiutarti la prossima volta!” Si può dire semplicemente “I owe you”in breve.

  • “Thanks for covering my shift when I was sick. I owe you one.” (“Grazie per aver coperto il mio turno quando ero malato. Ti devo un favore.”)
  • “Thanks for helping me work on this report so I could hand it in on time! I owe you!” (“Grazie per avermi aiutato con questo rapporto così ho potuto consegnarlo in tempo! Ti devo un favore!”)

You’re a lifesaver! (AmE, BrE)

Se qualcuno ti aveva fatto un gran favore, e anche se in realtà non ti ha salvato la vita, puoi chiamarlo “lifesaver.”

  • “Thanks so much for your help with this. You’re a lifesaver!” (“Grazie mille per il tuo aiuto. Mi hai salvato la vita! “)
  • “You’re a lifesaver! I could have been fired if it weren’t for you.”(“Mi hai salvato la vita! Avrei potuto essere licenziato se non fosse stato per te. “)

Sentirai anche le parole come “hero” o “star” invece di  “lifesaver.”

Thanks a lot/bunch/ton/million. (AmE, BrE)

“Thanks a lot” si usa spesso per ringraziare qualcuno in modo informale.

  • “This is super helpful. Thanks a lot!”(“Questo è super utile. Molte grazie!” “Grazie mille per i regali di compleanno!”)

Una versione più informale di questo è “thanks a bunch.”. “A bunch” è un modo informale per dire “molto”.

  • “This is so nice of you. Thanks a bunch!” “Questo è così carino da parte tua. Grazie mille!”
  • “Thanks a bunch for helping me with dinner.” (“Grazie mille per avermi aiutato con la cena.”)

Sentirai anche “Thanks a ton” o “Thanks a million.” Potresti avere familiarità con la “tonnellata” o “tonnellata metrica”, pari a 1000 chilogrammi. Infatti, una “tonnellata” è un’unità di peso tradizionale che può essere 907 o 1016 chilogrammi a seconda del paese.

Quindi, quando dici “Thanks a ton” or “Thanks a million,” sei estremamente grato per l’aiuto che hai ricevuto.

  • “Thanks a ton for helping me with this project. I owe you one.” (Grazie mille per avermi aiutato con questo progetto. Ti devo un favore.”)
  • “Thanks a million for all you do! You’re a lifesaver.”(“Grazie mille per tutto quello che fai! Mi hai salvato la vita)”

Tieni presente che non si usa: “Thank you a lot/bunch/ton/million.” Invece si usa: “Thanks a lot/bunch/ton/million.”

Nota: abbiamo segnalato questa espressione sia come inglese americano che inglese britannico, ma dovrai stare attento a usarla al di fuori degli Stati Uniti, perché è più probabile che venga inteso come sarcasmo.

Cheers! (BrE)

“Cheers” è un modo più informale per le persone nel Regno Unito di dire “grazie”. Diversi sondaggi, incluso il sondaggio del 2019 su 2000 britannici, hanno rilevato che “Cheers” è il modo più comune per ringraziare qualcuno in inglese britannico.

  • “Cheers, mate!” (”Grazie, amico!”)
  • “Cheers for that!”(“Grazie per questo!”)

“Cheers” è anche usato in paesi come l’Irlanda, l’Australia e la Nuova Zelanda. Alcuni americani ora lo usano anche per iscritto, ma raramente sentirai qualcuno dirlo invece di “thanks.”

Grazie per la lettura!

Quale di queste espressioni ti è piaciuta di più? Prova a usarla la prossima volta quando devi ringraziare qualcuno in inglese.

Vuoi sapere se un biglietto di ringraziamento che stai scrivendo sembra formale? O se il modo in cui hai imparato a dire “grazie” nelle lezioni di inglese è effettivamente utilizzato? O vuoi solo aiuto per migliorare il tuo inglese?

Iscriviti per ottenere una lezione gratis con uno dei nostri tutor! Abbiamo migliaia di tutor da oltre 100 paesi. Possono aiutarti a migliorare le tue abilità linguistiche in inglese, controllare la tua scrittura e darti un’idea di come si parla l’inglese nel mondo.