Usa le pause, in inglese dette “Brain Breaks”, per mantenere il bambino concentrato

Hai mai trovato tuo figlio addormentarsi nel bel mezzo di una lezione di inglese? O hai notato che perde l’attenzione anche se non era stanco o assonnato?

In questo post del blog, spiegheremo perché ciò accade e suggeriremo modi per riportare il tuo bambino “in carreggiata” quando lo fa. Come bonus, molte di queste attività utilizzano l’inglese, quindi tuo figlio può praticare la lingua globale durante i tempi di inattività senza nemmeno saperlo.

Brain Breaks: cosa sono?

Poiché il cervello lavora duramente per elaborare e memorizzare le informazioni, è facile per lo studente perdere la concentrazione già dopo 20-30 minuti nella sessione di studio individuale o nella lezione. Ad esempio, uno studio condotto su adulti ha rilevato che le prestazioni in un’attività sono diminuite costantemente nel corso di 20 minuti, così come il flusso di sangue al cervello. Quindi non dovrebbe sorprendere che i bambini inizino a perdere la concentrazione molto prima.

Prima che ciò accada, è essenziale fare una breve pausa, una brain break. La durata ideale di una pausa dipende dall’età di tuo figlio:

  • Se tuo figlio ha meno di 11-12 anni, dovrebbe fare almeno una pausa di tre minuti dopo 20 minuti di studio.
  • Se hanno 12 anni o più, dovrebbero fare una pausa di almeno cinque minuti dopo 30 minuti di studio.

Diversi studi hanno dimostrato che i benefici delle paurse (brain breaks) sono infiniti. Potenziano la forma fisica, migliorano la salute mentale, sviluppano la creatività e aumentano la produttività a scuola.

Per rendere queste pause ancora più significative, puoi incorporare l’inglese nelle attività che scegli. Di seguito condivideremo alcune cose che puoi fare con bambini e adolescenti.

Cosa posso fare per mio figlio?

Prima di decidere di fare una pausa, considera l’umore e la personalità di tuo figlio. Se tuo figlio o tua figlia di solito è energico e incapace di stare fermo, prova a calmarlo con alcune delle seguenti attività:

  • Yoga per bambini: semplici pose e allungamenti, esercizi di respirazione e meditazione possono aiutare il tuo bambino nei suoi studi. Miglioreranno anche l’equilibrio e la flessibilità combattendo l’iperattività. Ecco alcuni fantastici video di yoga in inglese per iniziare.
  • Fare una passeggiata: se il tempo è bello, fare una breve passeggiata. Gli studi dimostrano che camminare può aiutare a liberare la mente dei bambini, consentendo loro di concentrarsi meglio e migliorare il rendimento scolastico.
  • Pet time: se hai un animale domestico, incoraggia tuo figlio a giocare con loro durante le pause. Gli studi dimostrano che il contatto con gli animali domestici può aiutare i bambini a calmarsi.
  • Attività creative: chiedi a tuo figlio di fare alcune semplici arti e mestieri, come piegare un origami o colorare una pagina nel suo libro da colorare. O se gli piacciono i lego, fagli costruire qualcosa. Per assicurarti che non si lascino trasportare, inquadra l’attività come una sfida (ad es. “Vediamo chi può piegare un uccello più velocemente!”).

Se il livello di energia di tuo figlio è basso e continua a sonnecchiare, ti suggeriamo di fare pause che lo faranno muovere attivamente. Puoi provare uno dei seguenti:

  • Suona alcune divertenti canzoni in inglese e balla, facendo gesti divertenti.
  • Riproduci Simon Says: “Simon saaays …bring me an apple!”
  • Gioca con loro a una breve partita di sciarade, usando parole inglesi che conoscono.
  • Gioca a un gioco come nascondino, tag o “Acqua,fuochino,fuoco”.

Cosa posso fare per (o con!) Mio figlio / figlia adolescente?

Per adolescenti e preadolescenti, avrai bisogno di attività adeguate all’età, come:

  • Ridere insieme: guarda una sfida  di Prova a non ridere insieme o dai un’occhiata ai meme divertenti. Molti di questi sono in inglese, ed è probabile che tuo figlio ne conoscerà già alcuni e te li potrà spiegare.
  • Videogiochi: se a loro piacciono i videogiochi, suggerisci di giocare a brevi giri di tetris o giochi di oggetti nascosti. Ci sono molti siti web in inglese dove puoi trovare giochi come questi.
  • Cucina: prepara insieme dolci facili, come questo gelato veloce alla banana. Spesso richiedono una preparazione anticipata, ma la cottura vera e propria richiede solo pochi minuti. Ci sono molti video di ricette in inglese, così tuo figlio può esercitare le sue capacità di ascolto. Puoi anche aiutarli a rafforzare il nuovo vocabolario durante la cottura (ad esempio, “Pass me the butter” “Passami il burro”)
  • Video: lascia che guardino video informativi come “Come è fatta la gomma da masticare” o qualsiasi cosa a cui potrebbero essere interessati. Controlla il nostro post sul blog per ulteriori attività di ascolto.
  • Ballare: se sia tu che i tuoi figli siete appassionati di musica e danza, ballate come se nessuno stesse guardando.

A seconda degli interessi di tuo figlio, puoi fargli lavorare su attività più creative, come scarabocchiare. Potrebbero anche divertirsi a scrivere in inglese come pausa se fornisci suggerimenti divertenti come un elenco di cose da fare quest’estate oi tre migliori regali di compleanno che vorrebbero ricevere.

Un ultimo consiglio

Qualunque cosa faccia tuo figlio durante le pause cerebrali, è importante che rimanga idratato e attivo.

Un’ultima idea per mettere in pausa il cervello è lasciare che tuo figlio chatti con un tutor online che condivide i suoi interessi. In Engoo, abbiamo tutor a cui piace dipingere, ballare, basket e qualsiasi altra cosa che potrebbe interessare a tuo figlio. In questo modo, possono praticare la conversazione in inglese in modo divertente.

Inoltre, le nostre lezioni online durano 25 minuti, il che significa che i tuoi figli potrebbero avere una sessione di studio E una pausa! Prova una lezione gratuita e guarda come va!