Come Impiegare Meno Tempo nel Test Reading TOEIC

Se ti senti sempre sotto pressione durante il test di reading TOEIC, non sei solo. La maggior parte dei partecipanti al test sono sopraffatti dalle 100 domande a cui devono rispondere in soli 75 minuti!

Per tua fortuna, noi di Engoo abbiamo molta esperienza nel preparare gli studenti ai test. Oggi, condivideremo le nostre strategie per finire il test reading TOEIC in tempo.

Inizia con la parte 7 e dedica la maggior parte del tempo a questa

l test di readingTOEIC ha tre parti:

  • Parte 5: Frasi incomplete (30 domande)
  • Parte 6: Completamento del testo (16 domande)
  • Parte 7: Comprensione del testo (54 domande)

La parte 7 è più difficile e più lunga delle altre due sezioni. Quindi, invece di iniziare con le parti 5 e 6 ed finire il tempo prima della parte 7, ti consigliamo di fare prima l’ultima parte e di pianificare il tuo tempo in questo modo:

  • Parte 7: 55 minuti (circa 1 minuto per domanda)
  • Parte 5: 10 minuti (max 20 secondi per domanda)
  • Parte 6: 10 minuti (max 30 secondi per domanda)

Dare alla Parte 7 più tempo può anche fare la differenza sul punteggio del test. Una guida al TOEIC pubblicata dalla Oxford University Press spiega:

Se gli studenti non conoscono le parole chiave necessarie per ottenere le risposte alle domande delle parti 5 e 6, spendere del tempo in più non aiuta. Nella Parte 7, invece, avere un minuto in più su una domanda difficile potrebbe fare un’enorme differenza nella ricerca della risposta corretta.

Parte 7: Strategia

A differenza delle parti 5 e 6 che sono interamente a riempimento, la parte 7 ha molta più varietà. Ci sono lunghi passaggi – a volte anche più passaggi – insieme a diversi tipi di domande.

Se questa parte è impegnativa per te, ti consigliamo di iniziare con le domande più facili. Queste sono quelle a cui si può rispondere con il minor numero di letture. Per esempio, a quale delle seguenti tre domande è più facile rispondere?

  1. The word “highlight” in paragraph 3 is closest in meaning to which of the following words? (La parola “highlight” nel paragrafo 3 è la più vicina come significato a quale delle seguenti parole?)
  2. Which product does the customer want to return? (Quale prodotto il cliente vuole restituire?)
  3. What is most likely true about the product the customer ordered? (Cosa è più probabilmente vero del prodotto che il cliente ha ordinato?)

La domanda 1 chiede di conoscere una parola del vocabolario usato, mentre la domanda 2 chiede un dettaglio specifico, che puoi trovare scorrendo velocemente il testo. La domanda 3, invece, ti chiede di fare un’ipotesi basata sulla tua comprensione dell’intero passaggio. Quindi, quando lavori attraverso le serie di domande, inizia con domande come la #1 e la #2.

La guida Oxford spiega un altro vantaggio di questo approccio:

Fai rapidamente la scansione del passaggio per rispondere alle domande di informazioni specifiche che [gli esaminatori] possono vedere un senso generale di ciò che il passaggio è su e come è organizzato. Quando avranno risposto alle domande più facili, potrebbero già avere abbastanza informazioni per rispondere a quelle più difficili, o almeno avranno un’idea migliore di dove guardare per trovare la risposta.

Parte 5 e Parte 6: Strategia

Potresti chiederti come rispondere alle domande delle parti 5 e 6 in 20-30 secondi. Molti partecipanti al test trovano utile affrontare le domande in due parti.

  1. Nella prima, cerchi di rispondere al maggior numero possibile di domande, il più velocemente possibile. Salta le domande che trovi difficili o che ti fanno perdere tempo.
  2. Nella seconda, torna alle domande che hai saltato la prima volta e fai del tuo meglio per risolverle. Se una domanda ti blocca per più di 20-30 secondi, fai del tuo meglio e vai avanti.

Ma come fai a sapere quali domande saltare? Nelle parti 5 e 6 ci sono due tipi principali di domande:

  1. Domande di vocabolario
  2. Domande di grammatica

Le domande di vocabolario testano la tua conoscenza di ciò che una parola significa e/o come viene usata. Ecco alcuni esempi di domande di vocabolario dal manuale ufficiale TOEIC.

Invece, le domande di grammatica testano la tua conoscenza della grammatica. A differenza delle domande di vocabolario, puoi capirle senza capire tutte le parole chiave. Questo perché molte di esse presentano la stessa parola in forme diverse, come puoi vedere qui sotto:

Per la domanda 101, anche se non capisci cosa significa “complicato”, puoi indovinare che è la risposta corretta perché “inutilmente” è un avverbio, che deve essere seguito da un verbo o un aggettivo.

Lo stesso vale per la domanda 103. “Learning”(imparare) è un verbo, quindi sapete che la parola che lo precede probabilmente deve essere un avverbio: (D) “regularly”(regolarmente).

Quindi, se sei bloccato su una domanda di vocabolario, tira a indovinare e vai avanti. Ma se sei bloccato su una domanda di grammatica, prova a capire la risposta usando le parole circostanti.

Esercitarsi a parlare inglese

Il nostro ultimo consiglio è quello di fare molta pratica parlando inglese. Questo potrebbe non sembrare intuitivo, dato che non c’è una sezione di conversazione nel test TOEIC Listening & Reading. Tuttavia, come spiega Oxford:

La produzione orale e i tipi di interazione comuni al lavoro di gruppo … sono modi naturali e potenti per praticare e rafforzare le informazioni chiave e le competenze di cui gli studenti avranno bisogno per fare bene il TOEIC.

Anche i nostri studenti sono d’accordo. Ci hanno detto che le lezioni di conversazione online hanno dato loro la possibilità di usare il vocabolario e la grammatica che hanno imparato preparandosi per il TOEIC. Inoltre, le lezioni online sono molto più divertenti del cramming!

Se vuoi fare un corso di inglese online una parte del tuo piano di studio TOEIC, unisciti a Engoo e prenota una lezione con uno dei nostri tutor professionisti. (Alcuni dei nostri tutor hanno esperienza nella preparazione degli studenti per il TOEIC!)