Cinque modi diversi in Inglese per dire “Contact”

Contattare le persone – sia tramite e-mail, app di messaggistica o cellulare – sono cose molto comuni nel mondo degli affari.

Tuttavia, “contact” non è l’unica parola usata per questa azione. Per aiutarti a migliorare il tuo vocabolario di inglese commerciale, ti spiegheremo cinque delle espressioni più comuni che sono invece spesso usate.

Reach Out (phrasal vb.)

Probabilmente sapete cosa significa “Reach Out” nel contesto del tendere la mano.

Una donna che tende le braccia.

Nelle comunicazioni commerciali in inglese, “reach out” è spesso usato come un modo informale per dire “contattare (qualcuno)”. Per esempio, alla fine di un’e-mail, si potrebbe vedere la frase, “Feel free to reach out if you have any questions” (invece di “Feel free to contact me …”). 

O diciamo che c’è un annuncio di lavoro che vuoi condividere con qualcuno della tua rete. Potresti mandargli un’email per dire, “I’m reaching out to share an opportunity you might be a good fit for” invece di “I’m writing to …” che suona più formale.

Vedrai anche questa frase usata nelle e-mail del servizio clienti. Per esempio, “Thanks for reaching out. Il nostro team di supporto ti risponderà entro tre giorni lavorativi”.

E non dimenticare di “reach out” uno uno dei nostri tutor se hai qualche domanda sul tuo inglese commerciale!

Chat (vb., n.)

“Chat” significa avere una conversazione informale. Tuttavia, negli affari, può significare una riunione, un’intervista o un incontro..

Per esempio, se stai pensando di diventare un project manager, potresti chiedere di fare una “coffee chat” con qualcuno che è attualmente un project manager per conoscere la sua esperienza. 

Se sei un team leader che sta cercando di assumere qualcuno, potresti scrivergli via e-mail, “Sono rimasto impressionato dal tuo curriculum. Let’s find some time to chat soon”. In questo caso, “chat” potrebbe significare qualsiasi cosa, da una conversazione casuale a un colloquio.

Alcune persone firmeranno anche le loro email con “chat soon” come in “Chat soon, Brian”. Questo è come “see you soon” o “talk soon” ma più casual.

E non dimenticare che “chat” può anche riferirsi alla chat di testo. Per esempio, molte email di aziende dicono “chattare con noi” in fondo, significa “contattare il servizio clienti via chat”.

Get Back (phrasal vb.)

“Get back” è un modo informale per dire “rispondere”. Questo potrebbe significare rispondere a un’e-mail o ricontattare telefonicamente qualcuno. Ecco alcuni esempi:

  • “Thanks so much for getting back to me.” (“Grazie mille per avermi risposto”.)
  • “If you could get back to me in the next few days, that’d be great. Cheers!” ( “Se potessi ricevere una tua risposta nei prossimi giorni sarebbe eccezionale”)
  • “Sorry for not getting back to you sooner.” (“Scusa se non ti ho risposto prima”.)

Questa frase è anche perfetta quando hai bisogno di rispondere a una domanda, ma non sai la risposta e vuoi prendere tempo. Per esempio, “Can I get back to you on this later?”.

Sentirete anche usare questa frase alla fine dei colloqui, ad esempio “È stato un piacere parlare con lei oggi. Le faremo sapere nelle prossime settimane”.

Drop a Line (idiom)

To “drop someone a line” originariamente significava scrivere a qualcuno una breve lettera che aveva al massimo una riga (o poche righe) di scrittura. Le lettere venivano poi recapitate a casa del destinatario.

Un postino che consegna la posta.

In questi giorni, “drop a line” significa spesso scrivere un messaggio veloce o fare una telefonata veloce. Tra amici, è spesso usato quando si scrive a qualcuno a cui non si scriveva da tempo. 

Per esempio, all’inizio di un’e-mail ad un amico, qualcuno potrebbe scrivere: “I just wanted to drop you a line and say hello. How have you been?” E alcuni lo usano alla fine delle loro email in questo modo: “Anyways, just wanted to drop you a line! Hope you’ve been well!” 

Nell’ inglese commerciale, è spesso usato al posto di “informare”. Dopo tutto, una lunga lettera non è necessaria quando si deve solo informare qualcuno di qualcosa..

  • “I’ll drop you a line when we’re halfway through the project.” (“Ti farò sapere quando saremo a metà del progetto”.)
  • “Please drop me a line when you arrive in New York.” (“Per favore, scrivimi una riga quando arrivi a New York”.)
  • “I’m on holiday now, but I’ll drop you a line when I’m back.” (“Ora sono in vacanza, ma ti farò sapere quando torno”.)

Circle Back (phrasal vb.)

“Circle back” significa tornare da qualcuno di solito dopo che è passato del tempo. “Circle” si riferisce al fatto che non si può tornare direttamente da qualcuno. Potrebbe essere necessario fare il giro largo, prima parlare con un manager o eseguire un compito, prima di poter ritornare allo stato desiderato.

Ecco alcuni esempi:

  • “Hope you’ve been well! Just circling back to let you know that the report is now ready.” (“Spero che tu sia stato bene! Sto tornando per farvi sapere che il rapporto è pronto”.)
  • “Good question. I’ll bring this up with my colleagues and circle back with next steps.” (“Buona domanda. Ne parlerò con i miei colleghi e tornerò con degli aggiornamenti”.)
  • “Hello again, just wanted to circle back to this conversation. Are you still available for a chat next week?” (“Ciao di nuovo, volevo solo riprendere questa conversazione. Sei ancora disponibile per una chiacchierata la prossima settimana?”. )

“Circle back” può anche significare tornare su un argomento che è stato discusso in precedenza. Per esempio, si potrebbe usare se qualcuno ha tirato fuori una buona idea, ma non si ha tempo per trattarla al momento: “Grande idea! Torniamo sull’argomento la prossima settimana”.

Un consiglio finale

Se vuoi qualcuno che controlli una mail che hai scritto in inglese o vuoi migliorare le tue capacità di comunicazione commerciale in inglese, fai una chiacchierata con uno dei nostri tutors

I nostri tutor provengono da più di cento paesi e molti di loro sono esperti in contabilità, marketing, finanza, organizzazione, e altre aree di business.

Iscriviti e ottieni la tua lezione gratuita oggi stesso!